Condividi con:

bellota-encina

Nella Spagna ci sono quasi due milioni e mezzo d’ettari di questo tipo di terreno denominato prateria, in cui si conservano gli alberi autoctoni, praticamente tutte querce e querce da sughero, dove si approfittano le risorse naturali senza danneggiare troppo la Natura.

Queste praterie si trovano in maggioranza nella regione di Extremadura e l’ovest di Andalucia, dove si trova la provincia di Huelva ed il nucleo urbano di ‘El Repilado’, nelle montagne di questa provincia.

Alle praterie si trovano le aziende che allevano i maiali iberici pura razza in maniera tradizionale ormai da lontano, producendo i veri prosciutti iberici di Jabugo.

Sono molte le aziende che lavorano a ‘El Repilado’ tutte loro sotto stretti contrloli di qualità e nell’alevamento dei maiali e le sue condizioni di vita e posteriore processo di salato ed elaborazione dei prosciutti che possono portare la Denominazione d’Origine di Jabugo con tutte garanzie di qualità.

Non per niente si tratta di una località famosa per la tradizione gastronomica ed allevatrice in torno al maiale iberico, così famosa che si identifica a volte il prosciutto iberico di ghianda in generale con quello di Jabugo.

Prosciutto iberico di Jabugo ‘El Repilado’ (III)
Condividi con:
Contattaci con whatsapp